La pelle è servita: quanto è importane l'alimen...

Pubblicato il da

La pelle è servita: quanto è importane l'alimentazione?

naturadea_helidea_alimentazione_pelleLo sapevate che alcuni alimenti possono essere un toccasana per la vostra pelle?
Quello che si mangia può influenzare in nostro equilibrio ormonale, causare acne, aumentare l’infiammazione e favorire l’invecchiamento della pelle. In fondo siamo quello che mangiamo e quello che mangiamo è tanto importante quanto i sieri e le creme che applichiamo sulla pelle.
In recenti studi l’uso dell’Olio di Oliva nella dieta, per esempio, è stato associato a minori segni di invecchiamento cutaneo. Questo prezioso alimento è ricco di acidi grassi monoinsaturi e polifenoli, sostanze antiossidanti capaci di neutralizzare i pericolosi radicali liberi.
I pomodori contengono il Licopene, una molecola antiossidante capace di migliorare la resistenza della pelle ai raggi solari, ma attenzione che non può sostituire una crema solare.
Il cioccolato contiene anch’esso antiossidanti che aiutano a mantenere una buona idratazione della pelle e contribuiscono a migliorare la circolazione. Attenzione però al suo contenuto calorico.
Le sardine sono ricche di omega-3 in particolare del tipo DHA, che vanta proprietà anti infiammatorie. Così nei soggetti colpiti da acne, con una buona componente infiammatoria, può essere d’aiuto consumare questo tipo di pesce o altro, come il salmone, ricco di questa molecola.
Il Tè Verde contiene polifenoli che possono contribuire a favorire una buona elasticità della pelle oltre che aumentare la resistenza ai danni dei raggi solari.
Le Noci sono una fonte essenziale di omega-3 la cui carenza può provocare eczema, pelle secca e squamosa.
Il rosmarino è anch’esso ricco di antiossidanti ed uno studio pubblicato su International Journal of Epidemiology ha evidenziato che l’uso di questa pianta contribuisce a diminuire del 60% il rischio di melanoma.

 


Soltanto i clienti registrati possono pubblicare commenti.
Accedi e pubblica commento Registrati ora